Percorsi  in gruppo



I percorsi in gruppo agevolano il ripristino della condizione di benessere psico-fisico e migliorano la capacità di relazionarsi con gli altri.

La particolare modalità di interagire, sperimentata in gruppo, permette l'acquisizione di un equilibrio fra il dare ed il ricevere.

I partecipanti sperimentano la bellezza di ricevere aiuto e l'emozione di mettersi a disposizione per agevolare negli altri la comprensione  di blocchi relazionali che limitano l'espressione di sè.

Questa esperienza migliora i rapporti interpersonali e aumenta l'  autostima, andando a risolvere paure e diffidenze che isolano le persone in spazi di solitudine e impotenza.  

Nell'attuale contesto sociale in cui viviamo gran parte dei nostri pensieri e delle nostre scelte sono condizionate dall'educazione, dal contesto culturale, da quello familiare, dalla mentalità del gruppo di appartenenza, dai messaggi provenienti dai mass media. Questi ed altri fattori influenzano il nostro inconscio senza che ce ne rendiamo conto. 

Lavorare in gruppo aiuta a  far emergere questi condizionamenti e a lasciarli andare, in modo che la nostra vita possa assumere una forma più autentica e più corrispondente alle nostre potenzialità. 

Ciò che vediamo e conosciamo di noi corrisponde al 1%.

Il 99% sfugge alla nostra coscienza e al nostro controllo, ma influenza in modo costante la nostra vita, il nostro modo di agire e i nostri rapporti con gli altri.  

I componenti del gruppo, fungendo da specchi, mostrano aspetti, caratteristiche, modalità relazionali che ci appartengono, ma che sfuggono alla nostra osservazione. Essi divengono quindi preziosi facilitatori, attraverso cui vedere, comprendere, risolvere dinamiche relazionali, atteggiamenti, blocchi che condizionano la nostra vita. Si creano le condizioni per  fare un'esperienza di rinascita, un nuovo modo di essere e andare nel mondo.