Chi sono


La mia attività di Psicologa è iniziata nel 1989, anno in cui mi sono Laureata in Psicologia ad Indirizzo Clinico, presso l’Università di Padova.

Nel 1989 ho iniziato a lavorare in diverse strutture pubbliche.

Nel 1993 ho concluso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica e  da quel momento la mia scelta è stata quella di vedere clienti in un ambiente diverso, nella calma e nella tranquillità, con tutto il tempo necessario alla persona, che solo uno studio privato di Psicoterapia può garantire.

La mia formazione è continua.

La mia iscrizione all'Ordine degli Psicologi dell' Emilia Romagna è avvenuta in data 08.06.93, mentre l'inserimento nell'Elenco degli Psicoterapeuti dell'Emilia Romagna risale al 25.02.99.

Nel giugno 2004 ho  conseguito l'abilitazione alla Psicoterapia di Gruppo.

Negli anni successivi ho appreso e sperimentato nuove tecniche e metodi di cura, fino ad ideare un mio metodo: la Psicoterapia Dinamica Integrata.

Ogni aspetto: fisico, psichico, emotivo, spirituale, è in rapporto di corrispondenza con tutti gli altri, è quindi impossibile separare le diverse manifestazioni sintomatologiche, affrontandole in modo settoriale, se non riducendo la persona ad una somma di parti, col risultato di eludere la complessità di cui è portatrice.

Il percorso che propongo non segue uno schema predefinito, viene deciso dopo aver ascoltato la richiesta del cliente, questa viene messa in relazione alle sue attitudini e caratteristiche, in modo da fare i passi più utili ed efficaci.

Nella mia esperienza si ottengono ottimi risultati in tempi brevi, attraverso l'utilizzo combinato di più tecniche: la Tecnica Metamorfica, il Lavoro sui Sogni, le Biocostellazioni,  l'Ipnosi Regressiva.

La persona inizia in questo modo a muoversi nella direzione del cambiamento più funzionale e necessario per lei,  guardando e rilasciando memorie inconsce, risalenti al periodo prenatale, all'infanzia, ad altri contesti spazio-temporali, o appartenente al Sistema familiare. 

Tutto questo lavoro va a sciogliere paure, sensi di colpa, convinzioni, patti di fedeltà, che limitano la libertà, impediscono la realizzazione personale e  trasformano il vivere in "sopravvivere". 

In questo viaggio di riscoperta, improvvisamente il cielo si apre e nuove idee, opportunità e progetti, compaiono e possono essere attuati.

Tutto cambia e il tempo ricomincia a scorrere.