Mandala Tarologico®                e  R.E.V.


Nato  il  22  marzo 2011, dalla  splendida  intuizione  di  Simonetta  Secchi, il

Mandala Tarologico® è frutto di anni di studio e di lavoro, la sua origine nasce dalle opere di Gérard Encausse.

Questo diagramma nasce dall'assunto che ogni persona sia una sintesi dei quattro elementi: fuoco, aria, acqua e terra. Questi elementi sono presenti in varie parti del Mandala e provengono dalla propria

anagrafica: giorno, mese e anno di nascita e nome e cognome.

Con il nome ed il cognome ci presentiamo al mondo al momento della nascita. E’ importante notare che modificando il nome e cognome cambia la relazione con la materia e buona parte del Mandala Tarologico®.                Ma per cambiare il proprio copione non è necessario cambiare nome. Questo “Tema Natale” non è statico e definito una volta per sempre, al contrario è solo uno schema iniziale, poi ognuno può leggerlo, comprenderlo per poi trasformarlo, risolvendo nodi, blocchi e temi irrisolti personali, karmici e familiari.

Le domanda che gli Arcani Maestri presenti nel Mandala ci pongono è:  Sei pronto a scegliere?  Sei pronto a lasciare andare il passato?  Sei pronto a seguire il tuo personale progetto uscendo dalla dipendenza e dal bisogno di rappresentare fedelmente familiari e antenati? 

Comprendere le cause che determinano le nostre azioni e gli accadimenti della vita non è facile, riuscire a trasformarle in risorse, è una vera e propria sfida che può essere vinta grazie a questo prezioso strumento.  Il Mandala Tarologico® è costruito con i Tarocchi di Marsiglia, considerati nella loro valenza archetipica. Le 22 Parti di cui è composto, fanno emergere e rendono visibili caratteristiche personali, familiari e sistemiche, dandoci la possibilità di trasformarle mediante una approfondita indagine. Si tratta di un meraviglioso percorso esperienziale di evoluzione e ricerca, attraverso cui riconoscere e lasciare andare tutto ciò che limita e impedisce la libertà di autodeterminarsi e progettare il proprio futuro. Ognuno diventa un esploratore che, come il Bagatto carico di energie e strumenti ma ancora incapace di usarli, parte per l'avventura e se avrà tenacia, determinazione e pazienza giungerà al compimento del percorso rappresentato dal Matto, il creatore di sé stesso, colui che è a casa in qualsiasi luogo perché è artefice del proprio destino, libero da ogni condizionamento.  Esso rappresenta l’Unità, la nostra appartenenza al Tutto.

Metodo R.E.V. (Risonanza Energetica Vettoriale)

Lo strumento di lavoro con cui approcciarsi al Mandala Tarologico è la REV.    La consulenza R.E.V. inizia da una domanda che il cliente pone.

Di qui si parte alla riscoperta di frammenti di vita, memorie,  ricordi. 

Si procede guidati dal contatto energetico con gli Arcani presenti del proprio Mandala Tarologico®. 

La persona pone la Carta corrispondente all'Arcano prescelto, a contatto con il proprio cuore, mentre il corpo entra in risonanza e riceve informazioni che si traducono in sensazioni fisiche, emozioni e immagini. Il conduttore facilita e guida la persona ad accogliere dall'Inconscio personale come da quello collettivo, che possiamo anche chiamare Campo Morfogenetico, le memorie pertinenti, utili a portare luce, comprendere, e dare risposta ai quesiti formulati all'inizio del lavoro.                         

Le scoperte sono affascinanti, imprevedibili, imperdibili, arrivano con precisione grazie al processo sincronico del principio di Corrispondenze.

Dott.ssa Emanuela Presepi

Via Matilde Serao 20

47521 Cesena (FC)

Tel. 329 063 2522

 P.I. 02176260400