Quando l'arte arriva al cuore


Lo guardo e riguardo, l'individualità si eleva, l'umana consapevolezza diventa saggezza, fermezza, illuminazione.

L'occhio, bocca, portale indefinito, sospeso, alimentato e accogliente.

Emerge una nuova comprensione, la nascita della Vita.

Isabella


La pittura è per me uno spazio di libertà, un momento in cui esco dalla realtà ordinaria ed entro in una bolla fuori dal tempo e dal controllo, qui ogni cosa può accadere. La magia del momento iniziale, quando scelgo il primo colore, il primo accordo con cui inizio la creazione, la cellula da cui tutto prenderà vita, è davvero grande. L'emozione di questo primo momento trascende qualsiasi descrizione, ha un fascino indicibile. Qualcosa di nuovo nasce, lì davanti ai miei occhi, qualcosa di misterioso e di familiare al tempo stesso, un “conosciuto non pensato” emerso da un altrove, che giunge a me in quel particolare momento. La comprensione si fa strada in seguito, quando osservando la tela affiorano parole in forma poetica che costituiscono il messaggio  segreto della tela.

Un'intelligenza inconscia ha guidato il gesto, la stessa che mi recapita messaggi dall'anima. 

In questa pagina riporto le impressioni, le reazioni, i vissuti di chi ha guardato queste tele con meraviglia e stupore, lasciandosi trasportare ora in mondi lontanissimi, ora nella stanza più segreta del proprio cuore.


L'idea che Emanuela Presepi ha del linguaggio artistico appartiene ad un mondo interiore molto profondo con il quale si confronta quotidianamente e con particolare intensità emotiva.

In tale contesto le opere che realizza non possono che essere il riflesso di ciò che emerge dalla sua anima sensibile. La scelta di lasciar fluire le proprie emozioni come in un costante flusso creativo rientra nella scelta di tener distante ogni tipo di figurazione affinché forme e colori possano danzare sulla tela con particolare grazia e armonia. Ogni opera è un capolavoro interiore che riesce a trasmettere una particolare sensazione di benessere psico-fisico ascrivibile agli studi estetici legati all’arte terapia. L’arte fa bene a chi la crea ma anche a chi ne fruisce nel modo corretto, lasciandosi trasportare dal vortice delle emozioni, e come sulla soglia di un portale intimo, lasciarsi coinvolgere senza alcun pregiudizio estetico.

Con Emanuela Presepi assistiamo ad una delle migliori espressioni di pittura intuitiva entro la quale è possibile perdersi nella lettura delle più svariate e intriganti

chiavi di lettura. “La pittura è un Dono, una Chiave, un portale che fa viaggiare dentro e fuori di me – scrive l’artista – per raggiungere infiniti Mondi.”

Il mondo di Emanuela parla del tempo e della caducità della vita al tempo stesso, nella profondità dei suoi giochi cromatici, nelle trasparenze e contrasti vi si può leggere “la gioia e il dolore, la pesantezza e la leggerezza” in un costante dialogo rivolto sempre alla bellezza della vita, che celebra quotidianamente attraverso ciò che la fa star bene, l’arte. 

L’alchimia che unisce la ricerca interiore, lo studio, la sperimentazione e l’amore sincero per l’espressione artistica pittorica, sono alla base di un percorso espressivo fondato sulla ricerca della bellezza e della verità.

Emanuela Presepi merita un palcoscenico internazionale affinché i codici del linguaggio espressivo di cui fa sapiente uso possano portare benessere e profondità di pensiero, senza alcun confine.

Alberto Moioli 


Luce e colori bellissimi capaci di risvegliare la bellezza e l'armonia che vivono dentro di noi.

Grazie di cuore

Sabina


Grazie per questo viaggio che mi ha toccato profondamente il cuore, e mi ha proiettato verso il cielo.

Grazie per avermi permesso di viaggiare all'interno del tuo talento e della tua grande anima.

Un dono prezioso.

Maura


Guardando queste opere mi sorge un dubbio: sono io che le guardo o loro che guardano me? Dipinti che fanno riflettere, che muovono emozioni e pensieri.

Bravissima artista.

Lorena


Le opere sono davvero belle, hanno un'aura attraente, quasi magnetica. Ti chiamano e ti invitano a rimanere ad osservarle, sono lo specchio dell'inconscio di Emanuela, che lei stessa esplora e scopre dipingendone le sfumature.

Toccante, grazie. 

Gaia 


Una bella visione, giochi di colori che riportano a concetti spirituali ed emozioni.

Ho avuto il piacere di conoscere l'artista, una donna veramente creativa.

Grazie di cuore.

Viva la cultura.

Silvia


"Infinito e oltre” per viaggiare in uno spazio il cui richiamo non può che partire dal proprio cuore, da un desiderio di luce che è costitutivo.

Grazie per questa forma infinita di arte.

Andrea


Conosco i quadri della Dott.ssa Presepi, li ho sempre contemplati nel suo studio professionale e spesso sono stati fonte di ispirazione per collegamenti inaspettati durante le sedute di Psicoterapia.

La mostra Infiniti Mondi è stata un'esplosione di energia, un luogo di magia e trasformazione per i visitatori disposti ad accoglierla.

Consiglio a tutti un viaggio fra i colori di quei dipinti. 

Giulia 


Il mio rapporto con le opere di Emanuela Presepi è strano e indefinibile. Pur riconoscendone la qualità artistica, alcune tele quasi mi disturbano, mi fanno male, mi evocano tristezze. Altre, al contrario, mi fanno sognare e stare bene, fluttuare fra sensazioni belle e appaganti, mi connettono con quel mondo interiore salvifico, che spesso si perde fra mille preoccupazioni quotidiane. Allora comprendo che le opere di Emanuela sono desinenze dell’anima, ognuno può cercare quella giusta per la propria anima e trovare ristoro.

Laura Maria Mino


I quadri di Emanuela Presepi non lasciano indifferenti. Ognuno muove in me cose diverse e mi porta a contattare miei aspetti interiori, che si manifestano immediati sulla tela, mi parlano di luce e di buio, mi ricordano le mie infinite sfumature.

Ho sempre pensato che l'arte sia uno dei mezzi più potenti per manifestare la nostra splendida umanità e che ci dia l'opportunità di farlo in tutte le sue tinte, senza finzioni né maschere. Trovarsi davanti ad un'opera così piena di contenuti, tutti da scoprire, è un'esperienza sempre nuova.

Monica


Psicoterapeuta Emanuela Presepi

Via Matilde Serao 20

47521 Cesena (FC)

Tel. 329 063 2522